sabato 20 giugno 2009

Utilizzare il WebServer di VisualStudio da riga di comando

Forse non tutti sanno che il WebServer di sviluppo che viene utilizzato da VisualStudio (sia 2005 che 2008), ovvero quella “iconetta” che appare nella traybar quando lanciamo una web application all’interno dell’IDE, può essere utilizzato anche da riga di comando.

In particolare, il Web Server di sviluppo è costituito dall’eseguibile WebDev.WebServer.exe contenuto nella cartella che contiene gli eseguibili del Framework:

C:\Windows\Microsoft.NET\Framework\v2.0.50727

Se lanciamo l’eseguibile con l’opzione /h otteniamo:

image

Possiamo, quindi, lanciare l’eseguibile per fare in modo che una cartella, contenente il sorgente (o i file di pubblicazione) di un sito web, diventi un web site locale alla nostra macchina.

Come si vede dalla pagina di help possiamo decidere su quale porta pubblicare il nostro sito e con quale percorso virtuale.

Secondo me è ottimo per testare siti web quando non si hanno le credenziali per installare o utilizzare IIS o quando non si può avere IIS (leggi XP Home).

Unica limitazione dell’utilizzo di tale espediente è che il nostro sito in esecuzione non è raggiungibile da computer esterni alla macchina su cui gira.

Nessun commento: