Passa ai contenuti principali

Visual Studio 2010 Web Server e i MIME Type

Non si tratta di un racconto di fantasia ma del fatto che il Web Server integrato di Visual Studio 2010 è in grado di gestire un certo numero di MIME Type e basta.

Questo significa che se abbiamo la necessità di mettere nella nostra pagina web una risorsa che prevede un MIME Type particolare e, comunque, non previsto nel Web Server, non saremo in grado di visualizzarla come dovuto.

Ad esempio, supponiamo di avere la seguente pagina:

  1. <!DOCTYPE html>
  2. <html>
  3.     <head>
  4.         <title>Video MP4</title>
  5.     </head>
  6.     <body>
  7.         <video controls src="./video/oceans-clip.mp4">
  8.             Il video non supportato dal browser
  9.         </video>
  10.     </body>
  11. </html>

Se proviamo ad eseguirla (facendo attenzione che il video .mp4 sia effettivamente nella sottocartella “video”), otteniamo:

SNAGHTML41048c7

Perché questo?

Se analizziamo cosa viene inviato dal nostro server tramite l’F12 di IE9 otteniamo:

SNAGHTML413cbfa

La risorsa oceans-clip.mp4 viene restituita come application/octet-stream e non come video/mp4.

Questo perché, come già detto, il web server non dispone dell’opportuno MIME Type per interpretare correttamente l’estensione .mp4.

Per risolvere questo problema possiamo ricorrere al package NuGet MIME Helper

SNAGHTML441f7eb

che modifica il web.config

  1. <system.webServer>
  2.   <modules runAllManagedModulesForAllRequests="true" />
  3.   <staticContent>
  4.     <mimeMap fileExtension=".mp4" mimeType="video/mp4" />
  5.     <mimeMap fileExtension=".m4v" mimeType="video/m4v" />
  6.   </staticContent>
  7. </system.webServer>

e referenzia l’assembly MIMEHelper.dll che altro non fa che aggiungere un modulo che si occupa di gestire i MIME non presenti.

Per maggiori info sul package MIME Helper, fate riferimento al post di Shawn Cicoria al seguente link.

 

Tag di Technorati: ,,

Commenti

Post popolari in questo blog

MVP Reconnect …… ovvero quando entri nella “famigghia” resti sempre nella “famigghia”!!!

Ma di che “famigghia” stiamo parlando!!!!

Fermi tutti, non si tratta di robe strane o sette segrete o affari malavitosi….stiamo parlando della grande famiglia dei Microsoft MVP.

Per chi non sapesse cosa sono i Microsoft MVP, vi consiglio di fare un giro sul sito ufficiale del programma (link), ma, volendolo spiegare in pochisime parole, si tratta di un riconoscimento che Microsoft da a persone che si distinguono per il loro impegno, aiutando gli altri ad ottenere il massimo grazie alle tecnologie Microsoft. Si tratta di persone, non dipendenti Microsoft, che mettono la loro passione, il loro tempo, la loro buona volontà per la divulgazione e la condivisione della conoscenza. Non necessariamente (come qualcuno erroneamente sostiene, evidentemente non conoscendo le basi del programma) si tratta di professionisti nel termine letterale del termine ma si tratta comunque di un gruppo di persone che sacrifica un pò del suo tempo (e, a volte, vi assicuro neanche pò!!!) per la sua passione.

Pe…

Template di progetto per sviluppare applicazioni WPF con Intel® RealSense™

E’ disponibile, nella gallery di Visual Studio, la prima versione del mio template di progetto per applicazioni WPF scritte in C# che permette di realizzare applicazioni con l’SDK di Intel® RealSense™.Il template si può scaricare direttamente all’interno Visual Studio utilizzando il tool “Extensions and Updates”oppure all’indirizzo https://visualstudiogallery.msdn.microsoft.com/1c36ecfd-8c00-4aee-b20c-a1726ab6424dIl template esegue le seguenti operazioni per voi:Aggiunge la reference all’assembly libpxcclr.cs.dll (nelle due distinte versioni per x86 e x64);Aggiunge lo script di post build per copiare la libreria libpxccpp2c.dll dalla cartella dell’SDK alla cartella bin del vostro progetto.Una volta creato il progetto dovete rimuovere la configurazione di compilazione AnyCPU (che non ha più senso) dalla vostra solution e sarete pronti per sviluppare con Intel® RealSense™.Ovviamente dovete installare l’SDK che potete scaricare all’indirizzo https://software.intel.com/en-us/intel-realsen…