giovedì 8 marzo 2012

Windowws 8 : eseguire il backup della chiave di recovery di BitLocker

Eseguire il Bit Locker del nostro hard disk è sempre cosa buona e giusta, soprattutto quando abbiamo a che fare con dispositivi mobili come tablet.

Una interessante funzionalità offerta da Windows 8 CP è quella di poter memorizzare la recovery key (indispensabile per poter accedere ai dati dell’hard disk quando il sistema ritiene che qualcosa “non torna”) anche su SkyDrive.

Possiamo utilizzare questa funzionalità la prima volta che attiviamo il bit locker o richiederla successivamente grazie all’opzione “Backup Recovery Key”:

skydrive encrypted key

Usando il link “Back up recovery key”, accediamo al menù seguente:

skydrive encrypted key2

La prima opzione è proprio quella che fa al caso nostro.

Se la selezioniamo, Windows 8 si collegherà con il live id con cui siamo loggati.

Quello che il sistema fa è creare una cartella su SkyDrive denominata “BitLocker” (a cui possiamo accedere solo noi) in cui crea un file di testo con il nome:

<nome pc> – Key ID <keyId>

Si tratta di un semplice file di testo al cui interno troviamo il nome del pc, il KeyId e la recovery key (di 40 caratteri).

 

Tag di Technorati: ,,

Nessun commento: