giovedì 21 gennaio 2010

Briciole di WPF : Single instance application (soluzione 2).

Nel precedente post abbiamo visto una soluzione al problema della mancanza della possibilità di avviare un’applicazione WPF come singola istanza.

In questo post vorrei proporvi un’altra soluzione al problema che si basa sull’utilizzo della classe Microsoft.VisualBasic.ApplicationServices.WindowsFormsApplicationBase che espone dei metodi per la gestione di un’applicazione Windows Form.

Il concetto di fondo è quello di sostituire, per la gestione del ciclo di vita dell’applicazione WPF, la classe Application con la classe WindowsFormsApplicationBase, o per meglio dire con una sua derivata.

Creiamo la classe:

  1. Public Class SingleInstanceApplication
  2.     Inherits Microsoft.VisualBasic.ApplicationServices.WindowsFormsApplicationBase
  3.  
  4.     Friend Sub New()
  5.         Me.IsSingleInstance = True
  6.     End Sub
  7.  
  8.     Private _app As WPFApplication.Application
  9.  
  10.     Protected Overrides Function OnStartup(ByVal eventArgs As Microsoft.VisualBasic.ApplicationServices.StartupEventArgs) As Boolean
  11.         _app = New WPFApplication.Application()
  12.         _app.StartupUri = New Uri("MainWindow.xaml", UriKind.Relative)
  13.         _app.Run()
  14.         Return False
  15.     End Function
  16.  
  17.     Protected Overrides Sub OnStartupNextInstance(ByVal eventArgs As Microsoft.VisualBasic.ApplicationServices.StartupNextInstanceEventArgs)
  18.         Me.OnShutdown()
  19.     End Sub
  20.  
  21. End Class

Dove WPFApplication.Application è la nostra classe applicazione WPF (il code behind del file Application.xaml) e MainWindow.xaml è la finestra principale dell’applicazione.

Se riusciamo a far partire la classe SingleInstanceApplication all’avvio dell’applicazione WPF, allora siamo in grado di gestire lo Startup e lo StartupNextInstance e gestire, in questo modo l’avvio di più istanze della nostra applicazione.

Per risolvere questo ultimo problema costruiamo una classe di Startup:

  1. Public Class Startup
  2.     Public Shared Sub Main(ByVal args As String())
  3.         Dim singleInstance = New SingleInstanceApplication()
  4.         singleInstance.Run(args)
  5.     End Sub
  6. End Class

e modifichiamo le proprietà dell’applicazione WPF per far eseguire la classe Startup all’avvio. Per fare questo è sufficiente:

  1. Aprire la pagina delle proprietà dell’applicazione WPF cliccando con il tasto destro del mouse sul progetto e scegliendo il menù Proprietà;
  2. Disattivare il checkbox per l’attivazione dell’application framework;
  3. Selezionare la classe Startup come oggetto di avvio.

WPF_Application_Property In questo modo, nel momento in cui l’applicazione viene avviata la prima volta, viene eseguito il metodo OnStartup della classe SingleInstanceApplication e, tutte le volte che viene eseguita un’ulteriore istanza dell’applicazione (senza aver chiuso la prima) il metodo OnStartupNextInstance.

Questi due metodi, in particolare il secondo, ci consentono di decidere cosa fare dalla seconda istanza in poi. Inoltre, la classe SingleInstanceApplication è unica, possiamo gestire quei scenari in cui il lancio di una successiva istanza dell’applicazione deve far aprire una finestra figlia dell’applicazione principale (ad esempio un nuovo documento di word).

Tramite l’attributo _app della classe SingleInstanceApplication possiamo, infatti, interagire con l’applicazione in esecuzione.

Nell’esempio che trovate allegato ho realizzato un’applicazione che conta il numero di istanze che l’utente tenta di avviare successivamente alla prima.

Download sorgenti :

Nessun commento: